sabato 14 febbraio 2009

Crostata al cioccolato con panna e fragole

Brief

Un dolce da innamorati con panna, fragole e cioccolato 


La ricetta


Occorrente: stampo per torte, ciotola per montare la panna, fruste elettriche, coltello, spatola per i dolci, bilancia, forno, scodelle

Ingredienti


Per la base
100g farina di segale
50 g farina di mandorle
50 g farina di soia
50 g di burro
2 albumi
20 g fruttosio
1 cucchaio di cannella in polvere


Per la farcitura al cioccolato
100 g di cioccolato al 70%
1 cucchiaio di cacao
5-6 amaretti sbriciolati
200 g di formaggio morbido spalmabile
2 cucchiai di Amaretto di Saronno

Per la decorazione alle fragole
500 ml di panna da montare
50 g zucchero a velo
gocciole di cioccolato
fragole

Procedimento

Come da manuale, anche per questa crostata al cioccolato si prepara la pasta con un po' di anticipo, in modo da poterla lasciare a rapprendere in frigo per una mezzora circa, prima di infornarla.

E una torta per innamorati, deve necessariamente essere impeccabile, no?

Allora andiamo!

Riunire gli ingredienti per la pasta in una scodella, mescolarli e formare una palla. Qualora dovesse risultare un impasto troppo duro ammorbidirlo con qualche cucchiaiata di acqua fredda.

Procedere alla farcitura. Si lascia sciogliere il cioccolato a bagnomaria, lo si aggiunge al formaggio, agli amaretti pestati e al liquore. A questo punto conviene accendere il forno, perché avrà il tempo di scaldarsi ed essere perfetto per cuocere la crostata.

Si stende la pasta in uno stampo da dolce. Sottile, ma non troppo. Volendo una frolla più alta basterà aggiungere del lievito all'impasto.

Quindi si farcisce con la crema al cioccolato e si inforna a 180 °C per circa 25 minuti.
Poi ci vuole la decorazione adatta. Ed è qui che la Sposadelvento trova il suo divertimento. Fragole e cioccolato diventano così stimolanti, così irresistibilmente legate le une all'altro che la disposizione sulla panna montata esce magicamente dalle mani come un incantesimo.

Ma torniamo alla torta e alla sua cottura. Sfornata la crostata, la si lascia raffreddare, sempre come dice il manuale, su una gratella. Poi si monta la panna assieme allo zucchero a velo, e si stende sulla crostata usando la paletta per dolci, che è l'alleata ideale. Di solito io procedo prima dal bordo e poi arrivo a coprire la parte alta della torta, e quindi, lavorando di labor limae arrivo a una superficie più o meno uniforme.

Il risultato per bocca, occhi e cuore è sublime.

6 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Complimenti!!! Proprio una ricettina goduriosa da fare per il giorno degli Innamorati :-) Un bacio Laura

Alessia ha detto...

Ciao Laura, grazie per il saluto e per essere passata nella mia cucina. Volendo può anche essere una torta di compleanno, ma le fragole e il cioccolato per me fanno anche tanto S. Valentino

Micaela ha detto...

Ciao cara, è bellissima questa crostata, hai fatto bene a definirlo dolce da innamorati!!! Dev’essere buonissima!!! Un bacione e buon inizio settimana!

Mikamarlez ha detto...

mi piace moltissimo questa torta..la panna le dà un aspetto bellissimo...ti abbraccio forte e spero che tu abbia avuto un San Valentino dolce come la tua crostata. Lety

Alessia ha detto...

@ Micaela: Ciao bella, tutto bene? beh chi ha assaggiato ha fatto i complimenti, quindi posso garantire sul sapore. Dai più tardi passo a trovarti!
Baci

@ Mikamarlez: Ciao Lety, a dirti la verità non do molta importanza a San Valentino, forse perché quest'anno sono single. Ma la torta era appropriata comunque e gli innamorati di casa hanno gradito.

Buona settimana!

elisa ha detto...

che bella!!Spero che questo dolce abbia allietato il tuo S.valentino!!Un bacio!

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS